Articoli,  dolci,  Ricette

Cornetti allo Yogurt

In questo periodo particolare, in cui siamo stati chiamati a confrontarci e prendere le distanze da un nemico invisibile, cerchiamo di occupare il nostro tempo e quello dei nostri bambini in giochi, lavoretti, pulizie e preparare insieme a loro tante cose buone da mangiare. Ci stiamo confrontando con la noia di lunghe giornate in casa, e la calma ed il silenzio delle nostre città quasi surreale. Il tempo è scandito da notizie e da domande che mai ci saremmo mai posti… “Ce la faremo? Quando finirà tutto questo?”. Tra l’ansia e la paura ho riscoperto la voglia sana di stare insieme alle persone che amo, vivere quello che ci viene donato senza fretta ma assaporare ogni istante. Cerco di non pensarci, o almeno di non farlo capire ai miei bambini, occupiamo il tempo un pò con quello che viene in mente e ieri abbiamo impastato questi deliziosi cornetti facili e veloci. Sono impastati con lo yogurt, burro e farina e sono senza uova, hanno bisogno solo di 30 minuti di riposo.

Bene indossiamo il grembiule e mettiamoci all’opera. #andratuttobene

INGREDIENTI:
  • 250 g di Farina
  • 125 g di Burro a temperatura ambiente
  • 1 Vasetto di Yogurt bianco intero
  • 1/2 Bustina di Lievito per dolci
PROCEDIMENTO:

Mettiamo tutti gli ingredienti in una ciotola ed impastiamo velocemente aiutandoci nel caso con una forchetta. Se dovesse risultare un troppo appiccicoso aggiungete un po’ di farina. Compattiamo l’impasto e formiamo un panetto, avvolgiamo con pellicola e poniamo in frigo per 30 minuti. Preriscaldiamo il forno a 180° e trascorso il tempo riprendiamo l’impasto che dividiamo in due.  Spolveriamo il piano di lavoro con farina e stendiamo l’impasto circa mezzo centimetro, formando un cerchio che taglieremo in 8 spicchi da cui riceveremo i nostri cornetti. Farciamo con nutella o marmellata e arrotoliamo il triangolo dalla base formando il cornetto. Li adagiamo sulla teglia rivestita di carta forno. Inforniamo i nostri cornetti fino a doratura, ci vorranno circa 20 minuti, dipende sempre dal vostro forno. Una volta sfornati lasciamo raffreddare, spolverata di con zucchero a velo e sono pronti.

Provateli e vi assicuro che i vostri bambini li divoreranno ed in questi giorni che siamo obbligati a stare a casa sarà un ottimo passatempo da fare con i bambini.

 

Come sempre non dimenticate di mandare le vostre foto e le vostre esperienze o domande sulla mia pagina facebook o tramite i contatti che trovate qui sul mio blog.

Condividi:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.