Articoli,  Ricette,  salati

Treccia salata (Brioche)

Oggi voglio proporvi questa treccia che  stupirà i vostri ospiti ogni volta che la presenterete alle vostre tavole o buffet. Si tratta di un impasto brioche dal gusto semidolce che potrete farcire sia col dolce che con il salato. La mia treccia è servita per il buffet del 4° compleanno di mio figlio, ed in questo caso mi serviva salata, ed è stata farcita con speck/mortadella, formaggio, pomodoro, lattuga e maionese, giusto per dare un esempio della versatilità di questo impasto. Potete davvero dare sfogo alla vostra fantasia nel condirla.

 

Viste le prossime festività pasquali potrebbe essere una buona soluzione per i pic-nic di pasquetta. Pronti allora indossiamo il grembiule e scaldiamo i nostri forni.

INGREDIENTI:

550 gr farina 00

250 gr  latte

50 gr Olio oliva

1 cucchiaino di zucchero

10 gr di sale

1 cubetto di lievito

1 tuorlo per spennellare

PROCEDIMENTO:

Scaldiamo il latte ad una temperatura di circa 28° in un pentolino, e vi sciogliamo dentro il lievito, e versiamo il tutto in una ciotola o nella coppa dell’impastatrice ed uniamo l’olio e lo zucchero e mescoliamo. Uniamo man mano la farina mescolando lentamente, una volta inserita tutta la farina uniamo il sale. Impastiamo bene(col gancio nel caso di impastatrice), fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso. Una volta pronto poniamo l’impasto in una ciotola e la copriamo con uno strofinaccio e lasciamo lievitare fino a raddoppiare. Quando l’impasto sarà raddoppiato dividiamo in tre parti uguali e formiamo dei salsicciotti per creare la nostra treccia facendo attenzione a bloccare (sigillare) bene le due estremità. Poniamo la nostra bella treccia su una teglia abbastanza capiente ricoperta da carta forno, spennelliamo con i tuorli e lasciamo lievitare di nuovo fino al raddoppio, io la tengo nel forno con la luce accesa.

Una volta che la treccia abbia raggiunto la sua massima dimensione, inforniamo a forno ben caldo a 180° statico. I tempi di cottura variano in base al forno ed alla dimensione della treccia, ma tenete conto che dovrà assumere un bel colore dorato. Quando pronta sfornatela e fatela raffreddare, ed a questo punto potete  tagliarla e farcirla con ciò che volete.

Buon appetito, e non dimenticate di postare sulla mia pagina Facebook le foto ed i vostri pareri sulle mie ricette.

Condividi
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn